Bed&Breakfast per fatine: nuove regole

casette per le fateDal prossimo mese, ogni volta che una fatina dormirà a casa vostra dovrete darne notizia all’ufficio locale per il controllo delle creature magiche. Il Ministero della Magia ha promulgato una nuova legge antiterrorismo con lo scopo di mantenere un archivio sempre aggiornato con le posizioni e le attività di tutte le (potenzialmente pericolose) fatine in circolazione.

Vi sarà sicuramente capitato di ospitare una fatina per qualche notte. Al mattino avrete trovato alcuni dei vostri oggetti in posizioni diverse da quelle in cui li avevate messi prima di addormentarvi o, più probabilmente, non li avrete più trovati. Questo fatto vi ha dato fastidio? Vi ha spaventato? Ne siete rimasti terrorizzati? Il Ministero intende rassicurarvi: le fatine saranno presto sotto controllo!

Nel caso in cui (volenti, nolenti o incoscienti, non fa differenza) una fatina abbia soggiornato in casa vostra, dovrete fornire al Ministero, entro 24 ore lunari, i seguenti dati: specie della fatina, sesso, età approssimativa, numero di previdenza speciale (lo hanno tatuato sotto la pianta dei piedi), elenco degli oggetti spostati o mancanti, ora di arrivo, ore dei pasti e ora di partenza. Nel modulo di segnalazione troverete ampio spazio per annotare eventuali comportamenti sospetti e potrete allegare anche il pezzetto di adesivo speciale per la raccolta delle impronte digitali.

Le nuove regole si applicano, ovviamente, anche a chi affitta i propri locali alle fatine fuori sede per motivi di studio o di lavoro e ai gestori dei Fae-B&B. In particolare, viene richiesto di pesare quotidianamente il cibo consumato dalle fatine per evitare che portino scorte alimentari a fatine clandestine. Dovrete quindi contare e pesare con attenzione anche le briciole che cadono dal vostro tavolo.

Il Ministero vi ringrazia per la collaborazione e vi ricorda che sta lavorando per la sicurezza e il benessere.

Dimmi che ne pensi. :)