Bulbi, tuberi e radici

Gli Gnomi di caverna si nutrono di molte cose che possono trovare sottoterra. Bulbi, tuberi e radici sono tra gli ingredienti di molte loro ricette.

Una radice è un organo che le piante usano per ancorarsi al terreno e per assorbire acqua e sali minerali. Una delle radici preferite degli gnomi è quella della liquerizia, che assomiglia a bastoncini di legno e che si trova in vendita in drogherie ed erboristerie. Si possono mordicchiare fino a sentirne il succo. Provatela!

Un bulbo non è una radice: è un germoglio sotterraneo. Pensate ad una cipolla, è fatta da tanti strati e al centro ci sono delle foglioline verdi. In primavera queste foglioline si allungano fino a spuntare dal terreno, mentre da sotto al bulbo spuntano delle vere radici. NON sradicate i tulipani di vostra zia solo per vedere come sono fatti! 🙂

Un tubero è una specie di magazzino dove le piante conservano sostanze nutritive per i tempi difficili. Una patata è un tubero pieno di amido, mentre una barbabietola è un tubero pieno di zucchero. Molti dei dolci degli Gnomi di caverna sono fatti con barbabietole. Cercherò delle ricette, se siete curiosi di assaggiarle!

Dimmi che ne pensi. :)