Cacca di unicorno (ricetta per dolcetti di carnevale)

Ricetta della cacca di unicornoCercate un dolce per carnevale? La cacca di unicorno è coloratissima, profumata e croccante. Vi assicuro che riuscirete a far venire l’acquolina in bocca ai vostri amici usando questa ricetta!

Ingredienti:

  • pasta frolla (potete comprarla o farvela in casa)
  • coloranti alimentari
  • stelline commestibili
  • palline commestibili
  • glassa trasparente/luccicante o bianco d’uovo

Assaggiate la pasta frolla e decidete se è abbastanza dolce. Nelle ricette solite ci aggiungono marmellata e vien fuori una crostata; voi avrete solo la base, quindi aggiungete zucchero fino a soddisfare il vostro gusto.

Dividete la pasta frolla in tanti panetti quanti sono i colori a vostra disposizione. Colorate ogni panetto fino a fargli assumere una tinta bella vivace e intensa. Una cacca di unicorno ben colorata è segno che l’animale ha una dieta corretta e bilanciata!

Rollate i panetti fino a ottenere dei cilindretti molto stretti e molto, molto lunghi. Diametro minore di un centimetro, lunghezza circa 10 cm, se proprio volete essere precisi!

Affiancate strisce di colori diversi, fatele attaccare insieme e attorcigliatele come i cavi elettrici. Ora arrotolatele a girella. Ecco, bravi, proprio a forma di cacca di unicorno.

Appoggiate le cacche su una teglia (usate la carta forno per evitare che si attacchino al fondo) e distanziatele tra loro perché potrebbero lievitare un pochino durante la cottura.

Inserite le palline e/o le stelline. Premete abbastanza da non farle staccare ma non troppo da farle sprofondare e perdere nell’impasto. Mettetene tante, inutile tenerle da parte!

Spennellate il tutto con la glassa lucidante.

Infornate secondo le istruzioni sulla confezione della pasta frolla (oppure chiedete a qualcuno che di solito cucina biscotti).
Controllate il forno cinque minuti prima della scadenza e fatelo anche immediatamente se sentite puzza di bruciato!

La ricetta originale è di kristylynn84 e su instructables trovate un sacco di foto dei passaggi intermedi di questa ricetta.

PS, non mangiate mai le cacche di unicorno se le trovate per terra. Mangiate solo quelle che trovate in casa di persone fidate, mi raccomando!

 

Dimmi che ne pensi. :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.