Ci siamo trasferiti a Milano

Cari amici degli gnomi, da una settimana circa io e il mio amico gnomo Andrea non abitiamo più in Olanda. Ci siamo stati tre anni e in questo periodo abbiamo raccolto un sacco di informazioni su Poortvliet e i suoi gnomi. Adesso ci siamo spostati a Milano. Ci attendono i sotterranei del castello sforzesco, quelli del Duomo, la metropolitana… insomma, un sacco di nuovi cunicoli da esplorare e in cui …

Continua a leggere

Tre gnomi aiutavano un giudice

A quanto pare si chiamano Armand, Luis e Angel e appartengono a quel gruppo di creature magiche che la mitologia filippina chiama ‘duwendes’, nani invisibili e maligni, pronti a invocare ogni sorta di male contro gli umani che li stuzzicano. Un giudice della corte suprema delle Filippine, Florentino Floro, che aveva affermato di consultare sistematicamente per le sue sentenze un magico trio di gnomi, è stato per questa ragione destituito …

Continua a leggere

Dati sulla mostra

Ho finalmente potuto stimare la quantità di visitatori che sono venuti e dare un occhio alle firme sul libro degli ospiti della mostra di gnomi . Posso dirvi che i visitatori sono stati circa 1.000 (di cui 250 hanno lasciato una firma e, tra questi, 130 anche un commento). La stragrande maggioranza dei commenti sono molto positivi. I visitatori si sono suddivisi come segue: 100 all’inaugurazione: 50 bimbi e 50 …

Continua a leggere

Serata speleo-gnomica

Giovedì 6 aprile, alle 21:00, nel teatro della biblioteca civica di via Marconi 2, a Somma Lombardo, Roberto Mazzetta e Gian Domenico Cella, due esperti speleologi del Gruppo Grotte CAI Novara, racconteranno e faranno vedere come fanno ad esplorare il sottosuolo. I due speleologi presenteranno la proiezione sonorizzata in dissolvenza incrociata, “Universo ipogeo”, in cui cercano di fare vivere a un pubblico profano le varie situazioni e le emozioni che …

Continua a leggere

Speleo dell’800

Nella mostra di gnomi di caverna che abbiamo inaugurato domenica c’è esposta l’attrezzatura speleologica di due secoli fa. A quel tempo scendere in grotta era un’impresa enorme: le scale pesavano un sacco, servivano luci e attrezzature ingombranti e ci volevano parecchi giorni per trasportare e sistemare tutte quelle cose; quindi chi voleva andare a farsi un giretto sottoterra doveva chiedere l’aiuto di un sacco di gente per qualche giorno (a …

Continua a leggere

A scuola dagli gnomi

Durante la mostra di gnomi di caverna le scuole potranno prenotare una visita guidata speciale. Le mattine sono infatti state appositamente riservate. Seguendo le avventure degli gnomi, andremo ad esplorare il mondo del sottosuolo, con le sue radici, i suoi animali e le peculiari caratteristiche di suoli e grotte. La visita guidata dura circa tre quarti d’ora e il programma e’ differenziato in base all’età degli alunni. Gli insegnanti che …

Continua a leggere

Impatto della mostra

Abbiamo calcolato la quantità di anidride carbonica che verrà emessa per realizzare la mostra di gnomi di caverna. Dai calcoli di Impatto Zero (che tengono conto dei consumi di elettricità, del riscaldamento, dei trasporti, della stampa di materiale pubblicitario e della produzione di rifiuti) e’ emerso che emetteremo 648 Kg di CO2. Compenseremo queste emissioni piantando degli alberi, in modo da ottenere una mostra a Impatto Zero. I dettagli sulle …

Continua a leggere

Notizie dalla biblioteca di Somma Lombardo

Voci di sotterraneo mi spifferano che alla biblioteca stanno pensando di stampare dei segnalibri o delle cartoline in occasione dell’Open Day delle biblioteche lombarde, che dovrebbe essere anche il giorno dell’inaugurazione della mostra di gnomi. Per ora non si sa ancora nulla di preciso, ma presto avremo le bozze da vedere e allora vi sapremo dire di più! Noi, nel frattempo, stiamo facendo un censimento delle radici commestibili che si …

Continua a leggere

Quantestorie

Dal 6 al 12 marzo 2006, alla casa dell’energia AEM, in via Po 3 a Milano e, contemporaneamente allo Spazio Arte in via Maestri del lavoro a Sesto San Giovanni, si svolgerà il festival del libro per bambini e ragazzi “Quantestorie”. Ci saranno laboratori, incontri con gli autori e letture animate. Il festival sarà aperto al pubblico tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:30. Ingresso libero.

Continua a leggere