Trovato nido di folletti!!!

Su segnalazione di una amica ho trovato un nido pieno di folletti, fatine e piccoli satiri. Sta al Sacro Monte di Orta, in provincia di Novara, nascosto in una delle cappelle della via crucis. Nelle altre ci sono statue di ispirazione religiosa, a dimensione umana. In questa cappella, invece, ci sono tanti minuscoli folletti intenti a farsi dispetti, leggere, suonare e dormicchiare. Al Sacro Monte di Ghiffa, in autunno, fanno …

Continua a leggere

Gnomi ad Orta

Siamo stati a guardare i turisti di Orta. Ce ne son passati davanti centinaia alla mostra di leggende allestita dalla Corporazione dei Bardi e dagli Amici delle Leggende per tutto il mese di luglio. Bambini, famiglie, turisti stranieri… davvero tanti. Abbiamo avuto una interessante discussione sui draghi con un ragazzino olandese: ci chiedeva perché i draghi rossi crescono molto e quelli verdi no. Bhe’, facile: quelli rossi vivono sulle montagne, …

Continua a leggere

Ancora sul drago di Osoppo

Questo fine settimana abbiamo indagato un pochino sulla leggenda del drago e abbiamo scoperto qualche altra cosa. Il drago di Osoppo aveva sette teste. Mangiava con tutte e sette le bocche e ogni volta erano sette pecore. Aveva però uno stomaco solo, per cui doveva inghiottirle una alla volta, altrimenti non riusciva a digerirle bene. Il drago raggiungeva i paesi intorno al lago nuotando, non volando. Questo mi fa pensare …

Continua a leggere

Il drago di Osoppo

Tra qualche ora partiamo per andare alla fortezza di Osoppo, in Friuli. Io e Andrea abbiamo appena scoperto che sepolto non si sa quanto profondamente proprio sotto la collinetta che sta proprio sotto la fortezza, secondo la leggenda dovrebbe esserci un drago. La leggenda dice che una volta la collina di Osoppo era un’isola in mezzo ad un lago e che ci vivesse un drago a 7 teste (brutta razza …

Continua a leggere

Gnomi alla Giornata Europea dei Parchi

Quest’anno andremo vicino a Tolmezzo, ospiti del Parco delle Prealpi Giulie che organizza un convegno sulla conservazione delle leggende alpine. Ci hanno chiesto di raccontare la nostra esperienza di cercatori di leggende e penso che parlerò un po’ di “Leggende e Storie” e un po’ di comunicazione stradale gnomica. Penso che mi porterò dietro qualcosa di gommapiuma, ma visto che devo viaggiare non saranno molte cose. La Giornata Europea dei …

Continua a leggere

Archéoscope du Pays du Val de Salm

Dire che è un museo mi pare riduttivo, perché è un luogo in cui si entra nelle leggende tipiche di un piccolo paese del Belgio, al confine con il Lussemburgo. Dentro ci sono raccontate e animate molte curiosità. Alcune parlano dei folletti delle miniere (con relative spiegazioni geologiche), altre parlano di ricette di streghe e di antiche usanze popolari. Il posto è nelle Ardenne, di cui per ora ho solo …

Continua a leggere

A spasso nelle fogne

Ecco una notizia interessante per gli esploratori del sottosuolo: il campionato di snorkelling nelle fogne! Si tratta di trattenere il respiro e calarsi giù… per vedere il mondo da sotto. Non si possono indossare mute da sub e per nuotare ci si può spingere solo con le pinne. Spero che i partecipanti abbiano una assicurazione sanitaria! 🙂 Il ricavato va in beneficenza ad una fondazione per la fibrosi cistica. Guardando …

Continua a leggere

Giocabosco

Oggi ci ha scritto una ragazza simpaticissima che abita in un bosco di gnomi. Si chiama Michela ed abita vicino a Brescia. Il suo bosco e’ un Giocabosco, dove si possono vedere le case degli Gnomi BiancoRossi. Il parco e’ aperto ai bambini, io e Andrea pensiamo di andarlo a vedere, prima o poi, per scoprire se ci sono tracce di attività degli Gnomi di Caverna. Dalle foto che abbiamo …

Continua a leggere

Twergi: gli gnomi ossolani con la barba verde

Di twergi, non ne abbiamo visti di persona, ma a Celtica Francesca ha incontrato un tizio che dice che gli gnomi della Val d’Ossola hanno la barba verde, come gli Gnomi di Caverna che stiamo cercando. Ci siamo quindi messi in cerca di notizie e stiamo pianificando una campagna di ricerche sul campo. Per adesso, ne abbiamo trovato un disegno in un libro di Daniela Piolini. Questa brava illustratrice del …

Continua a leggere