Festa delle fate e della magia a Vignarello

coppia di draghetti fantasy

Sabato e domenica, tempo permettendo, saremo alla festa della magia organizzata dalla Corte Fatata di Vignarello, in provincia di Novara. La festa comprende un grande mercatino tutto dedicato al mondo fatato e vari spettacoli per grandi e piccini.

Quella che vedete nella foto e’ una coppia di draghi bronzei appena usciti dall’uovo. Il maschio e’ quello sulla sinistra, con la tipica testa grossa e le narici arrotondate. La femminuccia, sulla destra, e’ un pochino più piccina e ha le narici affusolate. Altro segno distintivo tra maschi e femmine sono le creste dorsali, spesso molto sviluppate nei maschi e meno accentuate nelle femmine.

I draghi sono una specie con una altissima variabilità genetica intraspecifica, il che significa che vi sono moltissime razze di draghi e che esemplari di diverse razze si possono incrociare tra loro dando origine ad una prole fertile. Quando una popolazione di draghi resta isolata a lungo, emergono dei caratteri particolari (ad esempio nella conformazione delle corna, nella colorazione delle scaglie o nella forma delle ali).

Un commento:

  1. Mi ero sempre chiesto quale fosse il senso delle cosiddette “razze” dei draghi, specie caotica per definizione e pertanto incatalogabile.
    Questo post mi ha chiarito un po’ le idee…

Dimmi che ne pensi. :)