Gli speleo hanno pulito il buio

Puliamo il buio e’ la versione sotterranea di Puliamo il mondo. Mentre Legambiente coordina i volontari che per un giorno vanno in natura a raccogliere rifiuti, la Società Speleologica Italiana ha organizzato la pulizia di varie grotte utilizzate come discariche abusive. Quando le grotte sono facilmente accessibili ci finiscono dentro pneumatici, calcinacci, medicinali scaduti, batterie esauste, pesticidi, plastica, scarti industriali, materassi, sacchi neri e avanzi di ristorazione. Ci hanno trovato anche auto rubate.

Ora, se vi lanciassero un sacco di spazzatura attraverso la finestra e il sacco si rompesse sul pavimento del vostro salotto… a voi non darebbe fastidio? A noi gnomi di caverna la cosa secca parecchio. Sappiamo quanto e’ scomodo portar fuori la mondezza, sappiamo quanto ci si sporca e sappiamo quanto scoccia, anno dopo anno, tornare negli stessi posti a rifare le stesse cose. E’ per questo che, dal profondo del cuore, diciamo grazie speleo per il lavoro che avete fatto!

Dimmi che ne pensi. :)