Gnomi a Celtica

Celtica, quest’anno, e’ stata diversa dal solito.

Invece di essere nel bosco eravamo in città , a Courmayeur e per i primi due giorni, quando pioveva e nel bosco i funghi crescevano addosso alle persone, era davvero piacevole. Gli ultimi due giorni, sabato e domenica, ci e’ un pochino dispiaciuto perderci tutte le attività della festa: il furor gallico, la cerimonia di chiusura, la gente che passava…
Insomma, ecco… che nostalgia del profumo di resina!

Ad esporre con noi, al museo transfrontaliero, c’erano Giovanni Banfi (tessuti e abbigliamento celtico), Giuseppe Stucchi (Carnyx, i corni da guerra dei celti, alti 2 metri!) e Anna Maria Robiola (disegni di fate) . Proprio gente simpatica!

Dimmi che ne pensi. :)