Gnomi olandesi

Mentre mi bevevo un te’ lungo il canale vecchio di Utrecht ho visto una scenetta curiosa.

Due gnomoni con tanto di cappello rosso e zoccoli arancioni (l’arancione qui e’ il colore nazionale, perché la famiglia reale di cognome fa Orange), sono scesi da una delle scalette che portano dal piano dei negozi a quello dei magazzini e dei ristoranti, a pelo dell’acqua. Cantavano e ballavano, ma non sono riuscita a capire di che cosa parlasse la canzone.

Poi hanno messo in acqua una zattera fatta da barilotti legati insieme e ci sono saliti sopra, cercando di navigare tra battelli e pedalo’.
Si sono ribaltati in meno di un minuto, ma, pur da dentro il canale, hanno continuato a cantare a squarciagola!

Evidentemente non si tratta di Gnomi di caverna, che pur amando l’umidità non arriverebbero mai a fare il bagno in pubblico, di giorno e per di più cantando a squarciagola! Sono pero’ interessanti, specie perché a differenza dei soliti gnometti bianco/rossi questi erano alti almeno 180 cm e non avevano la barba.

Qui in Olanda la gente e’ molto alta, quindi e’ possibile che anche il “Piccolo Popolo” sia un pochino meno piccolo che altrove. 🙂

Dimmi che ne pensi. :)