Impaginazione

Ciao Francesca, abbiamo visto che oltre a scrivere hai anche impaginato il libro. Perché non lo hai lasciato fare ad un professionista?
Perché mi piace “formattare”, perché un caro amico mi ha insegnato a delegare il meno possibile e perché avevo già visto come Bert si e’ destreggiato con l’impaginazione del primo libro di leggende realizzato dalla mia associazione. Molte volte serviva aggiungere o togliere una frase per dare alla pagina un aspetto migliore e, se l’impaginatore coincide con l’autore, questo processo e’ molto semplice e veloce.

Perché LaTeX?
Perché no? LaTeX e’ il sistema più usato per impaginare le tesi e gli articoli scientifici. Questo significa che tra i miei amici “scienziati” lo sanno usare praticamente tutti. Ho scelto il sistema in cui avrei avuto più aiuto in caso di bisogno. Per di più LaTeX funziona a marcatori, come HTML che già uso da anni, per cui non ho avuto troppi problemi a preparare il libro. Cioè… i problemi ci sono stati e io me la sono fatta sotto, però alla fine ho vinto io.

Quali sono stati i problemi?
Sicuramente far convivere armoniosamente i pacchetti che mi servivano. Sembra banale, ma il cuneiforme non andava d’accordo con tutti i font e come lui anche le iniziali miniate fanno i capricci se gli cambi lo spessore dell’interlinea.

Poi c’è stato il problema delle immagini trasparenti che prendevano possesso della pagina in cui le piazzavo e ne cambiavano il font. Quello e’ accaduto alla fine del lavoro, quando ero in ritardo pazzesco, Francesco era via per una scuola di fisica, Manuel si era già trasferito dall’altra parte della città, Fred era in Italia,… insomma, proprio una congiuntura astrale sfavorevole per un ammutinamento dei pdf!
Ho messo un appello disperato on line e ho scritto a tutti quelli che conoscevo che avevano mai usato LaTeX… sembrava che avrei dovuto rifare tutto il lavoro dall’inizio… sono state ore molto, ma davvero molto stressanti.

L’ultimo dei problemi l’ho avuto l’ultimo giorno, a poche ore dalla consegna. Il server su cui avrei dovuto caricare il pdf da consegnare all’editore andava in palla ogni due ore… sono stata tutto il pomeriggio con le dita incrociate, perché non c’era più tempo di spedire il file per posta normale, Francesco era ad una conferenza… non potevo nemmeno andare nel suo ufficio abusivamente e usare la rete universitaria.

Lo rifaresti?
Si, specie adesso che ho il template pronto! 😉

Lo consiglieresti ad un amico?
Solo se ha molti amici e molto tempo a disposizione! 😉

Come fai a non ridere quando ti intervisti da sola?
Una delle mie personalità multiple e’ molto professionale. 😉


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.

Dimmi che ne pensi. :)