Illustrazioni

dedica su un libro di gnomi - Franco Mora

Franco Mora e’ un illustratore, cresciuto disegnando fumetti e mangiando pane e acquarelli. Alcune delle tavole che ha disegnato per i libri sugli gnomi di caverna sono visibili nella gallery di disegni dedicata agli gnomi e vengono esposte durante le mostre sul Piccolo Popolo organizzate dalla Corporazione dei Bardi.

Ciao Franco, puoi dire in due parole chi sei ai nostri lettori?
Non credo che ci sia molto da dire, parlando di me.
Posso iniziare dicendo che amo il disegno… si! Proprio in maniera passionale. Ho iniziato in maniera inconscia quando ero piccolo e non ho più smesso di disegnare.

Franco tu hai disegnato quasi metà degli gnomi che ci sono in questo libro: a chi o a che cosa ti sei ispirato?
Gollum. Principalmente a lui.
Lo avevo in testa che si contorceva, me lo immaginavo aggirarsi furtivo per cunicoli e grotte, lo vedevo fermo, immobile, in attesa di una preda su cui balzare… ecco, gli gnomi di caverna sono un po’ così, secondo me. A prima vista non ispirano simpatia, ma quando li conosci scopri che hanno anche dei lati simpatici.

Come te li sei immaginati dal punto di vista psicologico e caratteriale?
Secondo me gli Gnomi di caverna sono estremamente territoriali. Asociali, silenziosi, guardinghi… insomma, non sono dei compagnoni da invitare ad una festicciola. Sono insofferenti al chiasso e alle chiacchiere inutili, abituati al silenzio delle loro grotte.
Da piccoli sono estremamente giocosi ed irriverenti. Instancabili esploratori, adorano preparare scherzetti e trappole per i loro amici, anche a costo di passare mesi a costruirle e organizzarle.

E’ vero che gli gnomi del disegno a pagina 73 sono tutti tuoi autoritratti?
Se si può parlare di somiglianza… credo sia molto nel carattere, nel senso che anche se non vivo sottoterra esco molto poco. Non sono così peloso e forse, quando non taglio per un po’ i capelli c’è questo aumento di somiglianza fisica.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons License.

Dimmi che ne pensi. :)