Indizi per localizzare i draghi

traccia di lupoUn buon cercatore non aspetta che un drago gli passi davanti per caso ma se lo va a cercare leggendo i segni della sua presenza nel territorio.

Abbiamo già visto come interpretare alcune tracce dei draghi, potrebbe esservi d’aiuto analizzare anche i comportamenti delle loro prede abituali. Tra le tracce più facili da leggere ci sono gli escrementi. Resistono anche per qualche settimana alle intemperie e spesso vengono deposti in luoghi ben evidenti per marcare il territorio. A noi interessa notare in che direzione vengono deposti (vi ricordo che la prima estremità a uscire è quella più tozza, mentre la sfilacciatura appuntita esce per ultima).

Un animale che si accuccia a deporre è ben conscio che in quel momento è vulnerabile. Volgerà quindi le spalle alla direzione più sicura e si concentrerà nello scrutare la direzione da cui è più probabile che venga un attacco. Se osserviamo le fatte dei carnivori in cima alle catene alimentari, come il lupo della foto, potremo sapere da dove si aspettano che arrivi il loro unico nemico. Il drago.

Durante una passeggiata di ricognizione vi consiglio quindi di annotare sulla vostra mappa le direzioni in cui guardavano i predatori al momento di defecare. Triangolando queste informazioni, saprete dove andare a cercare il drago.

Foto | Peupleloup

Dimmi che ne pensi. :)