Krampus in cerca di prede: leggende viventi

Stanno per arrivare i Krampus con i loro campanacci, le loro fruste e le loro maschere infernali. Sono vestiti di pelle di capra, puzzano e inseguono la gente, specialmente chi durante l’anno non si è comportato nel migliore dei modi.

Tra le tradizioni più spaventose dell’Avvento in molte zone dell’Alto Adige fanno la loro comparsa questi diavoli cornuti, personaggi usciti dai racconti delle cacce selvagge della corte oscura e arrivati diretti diretti ai giorni nostri. Girano di casa in casa fino a quando arriverà San Nicola, il 5 dicembre, a portarseli via.

Se avete la coscienza troppo sporca, limitatevi a vedere la mostra sulle maschere da krampus allestita a Bolzano. Se andate a vedere una delle sfilate indossate qualcosa di vecchio e di scuro, meglio magari se per immedesimarvi utilizzate i due colori del diavolo rosso e nero! Evitate assolutamente abbigliamento chiaro, delicato o nuovo – di solito i diavoli usano grasso, carbone e cenere per “marcare” le loro vittime!

Se siete stanchi dei soliti Natali sdolcinati pieni di folletti zuccherosi e volete tornare alle tradizioni antiche, misuratevi con la paura e non perdetevi i krampus! Info sulle sfilate, le mostre e curiosità su come si diventa krampus.

Dimmi che ne pensi. :)