Il bosco delle meraviglie in Val Susa

Quando si entra nel Bosco delle meraviglie, bisogna portare con sé le migliori qualità di cui si è dotati. Sincerità, coraggio e generosità serviranno a superare le molte prove disseminate lungo il percorso. Si tratta infatti di un parco emozionale e tutto quello che si muove dentro di noi servirà…

Continua a leggere

Imoogi, il drago coreano

I draghi coreani si chiamano imoogi e sono generalmente creature benevole. Sono associate all’acqua, vivono in fiumi, laghi e anche nell’oceano. Sono in grado di spostare le nubi e portare la pioggia sui campi assetati. Hanno buoni rapporti con le persone e possono comunicare con gli esseri umani. Gli imoogi…

Continua a leggere

La birra Gulden Draak e la leggenda del suo drago

La birra Gulden Draak è famosa per il drago dorato della sua etichetta. Fu preparata per la prima volta su richiesta del sindaco di Evergem e avrebbe dovuto essere un esperimento una tantum. I clienti italiani della birreria van Steenberge di Ertvelde che l’aveva fatta ne rimasero entusiasti. Essi chiesero…

Continua a leggere

Amor di drago, intervista all’autrice Carla Negrini

Amor di drago è un libro per bambini che racconta l’avventura di una coppia di draghi innamorati. Conoscete una coppia pronta ad accogliere una nuova vita? Due persone che si vogliono bene e che stanno allevando un cucciolo di drago? Questo è il perfetto regalo di San Valentino per loro…

Continua a leggere

Ritagliare fiocchi di neve e draghi Targaryen

Sapete ritagliare la carta per fare i fiocchi di neve? Certo che lo sapete fare! Basta piegare un foglio di carta a metà, poi di nuovo a metà e un’ultima volta a metà prima di iniziare a stagliuzzare con le forbici fino a ottenere un disegno. Quando si riapre il…

Continua a leggere

Il grande libro dei draghi: dragologia per bambini

Il grande libro dei draghi è un testo base per chi inizia da piccolo a studiare dragologia. All’interno ci sono due sezioni: la prima è dedicata alla descrizione delle diverse specie di drago, divise per area geografica. Si parte con i classici europei: la viverna, lo zmaj e il Lindworm…

Continua a leggere

La bandiera di San Giorgio

La bandiera di San Giorgio è diventata protagonista di leggende metropolitane molto note. In una di queste sono incappata anche io e ci sono cascata in pieno. A pagina 28 del mio saggio sulle migrazioni dei draghi scrivo, erroneamente, che la marina inglese chiese a Genova di poter utilizzare la…

Continua a leggere

La stanza dei draghi al museo di storia di Nantes

Le famiglie che visiteranno Nantes, in Francia, potranno trovare dei draghi al museo di storia. C’è una stanza dedicata a questi fantastici animali dove le regole e i divieti in vigore in tutto il resto del museo non valgono più. Si possono toccare le cose, aprire gli sportelli, spostare gli…

Continua a leggere

Il museo con le mummie di draghi

Ho visto le foto delle mummie di drago conservate in un museo. Si tratta del Merrylin Criptid Museum, che purtroppo non è aperto al pubblico. Ne avevamo già parlato qualche anno fa, quando vi avevo descritto lo scheletro di viverna ospitato nelle sue sale. Il Draco magnus C’è un esemplare…

Continua a leggere

Draghi a teatro, esperienza interattiva

Si possono vedere i draghi a teatro, in tournée nel Regno Unito quest’inverno. Draghi giganti, con le narici fumanti e draghi più piccini, curiosi e forse un filo meno pericolosi. Lo spettacolo si intitola DRAGONS & MYTHICAL BEASTS ed è adatto a famiglie con bambini coraggiosi. Il pubblico potrà incontrare…

Continua a leggere