Programmi scolastici per piccoli gnomi

A settembre ricomincia la scuola anche per i piccoli gnomi. In questo periodo le mamme gnome accompagnano i loro piccolini a raccogliere la cera e l’argilla per farsi le tavolette su cui prenderanno appunti e faranno i compiti. Nelle caverne è buio e gli gnomi usano incidere la loro scrittura per leggerla con le dita, come fanno i ciechi con il braille, per cui servono materiali malleabili per scrivere!

I loro programmi si adattano alla stagione in corso: ad esempio ad ottobre si studiano le streghe e i fantasmi, per arrivare preparati ad Halloween, poi, a novembre, si studiano i draghi. Dicembre è dedicato ai folletti di Babbo Natale e gennaio all’abominevole uomo delle nevi.

A quel punto ci sono le vacanze dei crocus e poi inizia il secondo quadrimestre, di cui mi sembra prematuro scrivere adesso.

Dimmi che ne pensi. :)