Quidditch: le regole per i piccoli babbani

I babbani possono giocare a Quidditch, lo sport più amato ad Hogwarts, volando rasoterra e usando regole variabili in base all’età. Per chi volesse allevare una squadra di futuri campioni è ora disponibile il regolamento per piccoli babbani, calibrato sulle capacità atletiche e sulla mentalità sportiva di ragazzini tra gli 8 e i 14 anni.

Alcune delle differenze, rispetto al regolamento internazionale, riguardano il contatto fisico (per esempio sono vietati i placcaggi), altre incoraggiano il fair play (votato dal pubblico).

Gli aspiranti maghi e streghe della Scuola Estiva di Magia e Stregoneria della Lipu si sfidano ormai da anni in campionati di questo sport usando questo set di regole. Se siete più grandi e vi va di provare, in giro per l’Italia ci sono diverse squadre in attività che potete scegliere e seguire dal sito della Associazione Italiana Quidditch.

Il gioco dei maghiIl manuale sarà in vendita allo stand del draghile ambulante agli eventi potteriani.

Dimmi che ne pensi. :)