Riccardo il cavaliere

protagonista dei romanzi fantasy[ Scheda personaggio dei romanzi fantasy-storici delle Cronache del Verbano ]

Riccardo è il vice comandante della guarnigione di Arona.
È un mezzo troll, innamorato non dichiarato del suo comandante, Anna.
Come tutta la guarnigione di mezz’elfi di Arona, è affiliato alla Corte Luminosa.

In Draghi dei Visconti Riccardo si occupa della raccolta dei sogni nati dalle chiacchiere della gente e recupera il sacchetto da cui si possono prelevare infinite monete nato dalle dicerie sulla nuova moneta coniata da Azzone.

Arriva ad un passo da dichiararsi ad Anna appena prima della battaglia, al cui termine gli tocca poi recuperare il corpo della sua amata, colpito da una maledizione. Non riuscendo a spezzare la maledizione, Riccardo depone Anna in una grotta sotto la Rocca di Arona insieme ad altri tesori magici, tra cui il sacchetto di monete d’oro.

In Draghi randagi Riccardo cerca di raggiungere Anna in sogno, affidandosi alle pozioni di Ambrogio. Diventato capitano della guarnigione di Arona, si occupa dell’addestramento delle reclute, compreso Giorgio. Spedisce Ottavio e Ruggine a vivere in una baita abbandonata e li fa affiancare da Matilda. Toccherà a lui, infine, recuperare Giorgio e mettere un freno alla sua follia sterminatrice.

Riccardo supera la visione bipolare delle corti e inizia a collaborare con Ambrogio nell’interesse di tutto il Piccolo Popolo. Ha una visione tattica dei problemi e una profonda dedizione alla causa.

Dimmi che ne pensi. :)