Storie variabili a Miracolo italiano

miracolo italianoHo parlato di storie variabili a Miracolo italiano, in onda su Radio2. In tre minuti è stato difficile scendere nei dettagli e citare per bene tutte le mie fonti, ecco quindi i link agli argomenti trattati.

Abbiamo parlato dei Penny Steampunk II, l’antologia a cura di Roberto Cera disponibile (in edizione limitata) su Amazon. Vi sono contenuti una quarantina di racconti, alcuni dei quali di autori ben noti nel panorama steampunk (Bruce Sterling, Augusto Chiarle…).


Francesca Romana D'AmatoEcco le 12 storie variabili, con elementi che possono essere inseriti oppure esclusi assecondando i gusti del lettore. Il mio racconto parla di una macchina da scrivere capace di comporre testi meglio del suo proprietario umano.

Non ho scritto fantascienza, il futuro è già qui. Esiste un concorso letterario per umani e non (animali, robot e alieni), dedicato allo scrittore Shinichi Hoshi, a cui i robot hanno già partecipato. Ecco, in giapponese, il sito da fornire alla vostra macchina da scrivere nel caso volesse inviare un racconto: Hoshi Award.

Il progetto APPA, a cui andranno i proventi della vendita dell’antologia, è una collaborazione tra l’Università di Torino e molti farmacisti per la costruzione di laboratori galenici nei Paesi in via di sviluppo. Un laboratorio galenico è quel che serve a un farmacista per “fare le medicine”. Non si tratta di laboratori per scienziati pazzi, su questo siamo serissimi.

Infine, sì, sono una dragologa e gli oltre 100 draghi presenti in Italia che ho citato in chiusura li potete trovare censiti in un poster, ovviamente steampunk.

Dimmi che ne pensi. :)