Tarli mutanti e bacchette magiche

I tarli sono un problema di sicurezza molto sottovalutato quando si parla di bacchette magiche. Una infestazione di tarli, piccoli coleotteri mangiatori di legno (xilofagi), può indebolire la bacchetta fino al punto di causare esplosioni durante il lancio di incantesimi. I tarli assorbono la magia Se la bacchetta resiste, il problema potrebbero essere le mutazioni indotte negli insetti, ripetutamente esposti al flusso magico. I piccoli e indifesi tarli assorbono parte…

Continua a leggere

Il negozio di Olivander a Lucca C&G

Olivander e le sue bacchette

“È la bacchetta a scegliere il mago”, Olivander ve lo dirà di sicuro quando entrerete nel suo negozio e vi troverete davanti a una parete piena di scatoline colorate. A quel punto dovrete cercare di ignorare il brusio della folla e concentrarvi solo sulla sfilza di bacchette che avrete davanti agli occhi. Ce ne sarà una che attirerà il vostro sguardo e che vi chiamerà più intensamente delle altre. Eccola,…

Continua a leggere

Il bastone della pioggia è una bacchetta magica?

Si racconta che la notte prima dell’inizio del diluvio universale un gatto abbia giocato con un bastone della pioggia lasciato incustodito. Lo ha inseguito, scosso, capovolto e fatto rimbalzare talmente bene da scatenarne i prodigiosi effetti. Il bastone della pioggia è fatto di materiali naturali opportunamente assemblati, deve essere agitato in modo rituale per avere un effetto sovrannaturale, è quindi a tutti gli effetti uno strumento magico. Ritengo anche di…

Continua a leggere

Beltane: nuove magie per grandi e piccini

Beltane: tempo di uscire dalle stalle in cui si è passato l’inverno e andare nei pascoli estivi. Tempo di crescere, esplorare, incontrare le fate. Tempo di spegnere i vecchi fuochi, danzare intorno ai grandi, volare tra le scintille e tornare a casa protetti dalla cenere e con nuove idee in testa. Io sarò con amici in un parco del biellese, con la tenda, la birra e lo stand del draghile.…

Continua a leggere

Svelato il mistero della bacchetta dei rabdomanti!

La bacchetta dei rabdomanti serve a trovare acqua e metalli. Ho finalmente capito come fanno a usarla così bene. La bacchetta da rabdomanzia è di legno, a forma di Y e come tutte le bacchette amplifica i poteri della persona che la impugna. Se la impugna un buon rabdomante, funziona bene. Se la prende in mano uno che non ne capisce una cippa, non succederà nulla di interessante a meno…

Continua a leggere

Collezione di bacchette al museo dal 15 maggio

Ho una bella collezione di bacchette magiche e le ho studiate a lungo. Le bacchette per mescolare pozioni magiche semisolide sono assai diverse da quelle usate per legimanzia, da imboscata e da duello. Se l’argomento vi interessa, vi consiglio caldamente di approfittare della mostra organizzata dal museo etnografico dell’attrezzo agricolo museo “‘L çivel” di Casalbeltrame. Tra i pezzi storici e le curiosità, vedrete come si usa la pelle di salamandra…

Continua a leggere

Bacchetta magica per legimanzia

La legimanzia permette di guardare nella mente di un’altra persona e leggerne i pensieri. I maghi bravi riescono a far emergere ricordi ben ordinati. I meno bravi percepiscono un groviglio di suoni, odori, emozioni e immagini che si accavallano in rapida successione. Entrare nei grovigli dei pensieri altrui non è per niente facile, per questo molti usano degli strumenti per facilitarsi il lavoro. Riconoscere inconsciamente le figure astratte Questa antichissima…

Continua a leggere

Bacchette magiche delle fate delle nevi

Le fate delle nevi lanciano molti incantesimi e anche loro utilizzano delle bacchette magiche di legno. Le bacchette delle fate delle nevi sono però un pochino diverse da quelle utilizzate dalle altre fate. Le bacchette delle fate delle nevi si riconoscono perché hanno il manico di neve pressata. In alcuni punti il ghiaccio è traslucido e lascia intravedere il legno sottostante. La punta è gelata e cosparsa di piccolissimi cristalli…

Continua a leggere

Archeologia sperimentale: bacchette magiche medievali

L’esperimento della Miskatonic university Dopo innumerevoli prove, i ricercatori sono riusciti a replicare con successo le prime bacchette magiche medievali. Nei laboratori del dipartimento di arcanologia sperimentale della Miskatonic university hanno provato diverse combinazioni di ingredienti e formule, arrivando a selezionare le proporzioni e le imprecazioni necessarie per ottenere bacchette magiche con le stesse caratteristiche di quelle rinvenute dagli archeologi. Le impugnature in pietra piegata Le bacchette magiche medievali, originali,…

Continua a leggere

Storia della Magia: il nuovo libro

Gli studenti del primo anno a Hogwarts saranno deliziati dalla pubblicazione del nuovo libro di testo di Storia della Magia. Effettivamente la novità non riguarda proprio il manuale di Bathilda Bagshot, che vedete nella foto e che resta valido nonostante il passare degli anni, a fare la gioia degli studenti sarà il concentratissimo riassunto in formato supertascabile che promette di essere utilissimo per i ripassi. Nel libretto appena pubblicato troverete…

Continua a leggere