Zigolo dolce, la radice della mandorla di terra

Abbiamo finalmente ritrovato le mandorle di terra, assaggiate insieme alla castagna di terra di cui parlavamo qualche tempo fa. Si chiama anche zigolo dolce (Cyperus esculentus) e se ne ricava una farina da usare per dare il sapore di nocciola ai dolci per gli allergici alle nocciole. Tra i suoi benefici effetti c’è anche da dire che aiuta nella concentrazione e che fa arrivare prima il senso di sazietà, ottimo …

Continua a leggere

Studio sulle patate mannare

C’era una volta un lupo mannaro vegetariano che scavava buche nel terreno non per sotterrarvi ossa, ma per estrarne radici. D’inverno, quando le insalate e i fagioli scarseggiavano, mangiava cipolle, carote, patate e pastinache. Un giorno in cui aveva il singhiozzo, dopo aver addentato una patata gli venne un sussulto e un pezzettino di patata gli cadde dalla bocca, tornando nella buca da cui l’aveva appena raccolta. La patata era …

Continua a leggere

Manioca con curry e cocco

La ricetta sotterranea di oggi parte dalla manioca (anche nota come yuca o cassava), una pianta molto usata nella cucina africana, caraibica e sudamericana. Il tubero della manioca dolce ha un aspetto vagamente peloso (quando non e’ venduto ricoperto di cera trasparente) e va privato della pelle prima di essere mangiato. Noterete che l’interno e’ un pochino appiccicoso, ma nulla in confronto alla scorzonera. Noi l’abbiamo cotta al vapore come …

Continua a leggere