Elliot, il drago invisibile – recensione

Vola come un ornitorinco, parla come Chewbacca, è peloso e asociale. Elliot, il drago verde, è un remake annacquato di E.T. Il pelo, innaturale per un drago ma sdoganato da Falkor, il fortunadrago della Storia infinita, serve a creare empatia tattile da mammiferi quando non ci si riesce altrimenti. In E.T. non serviva il pelo per affezionarsi: la pelle grigia e grinzosa non era di ostacolo e la repulsione iniziale …

Continua a leggere