Il muschio dorato dei goblin

Schistostega pennata. Foto di Alpsdake

Se venite abbagliati da riflessi dorati all’ingresso di una grotta, state attenti. Esiste un muschio che cresce in penombra e si chiama “oro dei goblin” o “tesoro dei draghi”. Il suo nome deriva proprio dalla curiosità e dall’avidità dei cercatori di tesori nascosti che lo scambiano per qualcosa di prezioso…

Continua a leggere

Il frutto del drago

Narra la leggenda che il frutto del drago sia stato creato dall’ultimo respiro di un drago morente. Per questo gli assomiglia così tanto. Il frutto, noto anche come pitaya, ha una buccia di color rosso intenso e quelle che sembrano squamette verdi sono in realtà brattee, ovvero foglioline rudimentali. L’interno…

Continua a leggere

Il ruolo ecologico dei Folletti della Cornovaglia

Sono molesti, svolazzano freneticamente, toccano ciò che non dovrebbero, rompono gran parte delle cose che hanno la sfortuna di trovarsi nei loro paraggi e quindi in molti si interrogano sul perché i Folletti della Cornovaglia non siano stati sterminati da tempo. Nel 1600 una strega venne sequestrata dai folletti e…

Continua a leggere

Il bastone della pioggia è una bacchetta magica?

Si racconta che la notte prima dell’inizio del diluvio universale un gatto abbia giocato con un bastone della pioggia lasciato incustodito. Lo ha inseguito, scosso, capovolto e fatto rimbalzare talmente bene da scatenarne i prodigiosi effetti. Il bastone della pioggia è fatto di materiali naturali opportunamente assemblati, deve essere agitato…

Continua a leggere

Aconito, pianta anti lupi mannari

L’Aconito, nota anche con i nomi di luparia o strozzalupi, è una pianta tossica da cui si estrae un potente veleno. Quelle che vedete nella foto sono piantine giovani e le troverete nel mio stand di erbe magiche. Le piantine soffrono molto il freddo, pertanto ho messo un collo di…

Continua a leggere

Estrazione e varietà di sangue di drago

Il sangue di drago si può bruciare come un incenso, lo si usava per laccare il legno, tingere e ovviamente ha proprietà medicamentose. Non sto nemmeno a dirvi che compare come ingrediente fondamentale di innumerevoli pozioni magiche. Plinio il vecchio dice che lo si può ottenere da piante che furono…

Continua a leggere

I funghi luminosi delle fate

Sono riuscita a procurarmi dei funghi luminosi. Li ho trovati di notte, passeggiando in un bosco, e li ho notati perché intorno a loro c’era una luce proprio strana. Il colore principale era violaceo, c’erano però delle iridescenze perlacee e in alcuni punti il viola sfumava in lilla e addirittura…

Continua a leggere

Trapiante di cuore

San Valentino è il giorno migliore per mettere a dimora una trapianta di cuore. È primavera. I rigori dell’inverno hanno seccato tutto ciò che doveva morire e ora avete dello spazio libero e tanto buon concime per coltivare una nuova passione. Scegliete erbologia pratica (non teorica o vi ritroverete a…

Continua a leggere

Le piante fanno la cacca?

Vi siete mai chiesti se solo gli animali fanno la cacca? Se mangi, prima o poi dovrai espellere qualcosa. Le piante carnivore, dotate di bocca, sono anche dotate di un buco all’altro lato del canale digerente. Non è un caso che molte piante carnivore vivano in ambienti ricchi d’acqua, come…

Continua a leggere

Trapianto: l’inutile sofferenza delle mandragole

Il momento del trapianto è traumatico per le piccole mandragole. Vi siete mai chiesti perché è necessario usare le cuffie per proteggere le orecchie durante questa operazione? La prima risposta, ovvia, è perché le mandragole urlano. Ecco, andiamo oltre: Perché urlano? Perché soffrono quando vengono brutalmente estratte dal loro ambiente…

Continua a leggere