Il ruolo ecologico dei Folletti della Cornovaglia

Sono molesti, svolazzano freneticamente, toccano ciò che non dovrebbero, rompono gran parte delle cose che hanno la sfortuna di trovarsi nei loro paraggi e quindi in molti si interrogano sul perché i Folletti della Cornovaglia non siano stati sterminati da tempo. Nel 1600 una strega venne sequestrata dai folletti e ne rimase traumatizzata. Dymphna Furmage chiese formalmente al Ministero della Magia di sterminare i folletti ma il ministero rifiutò. Da …

Continua a leggere

Il natale dei folletti

Quando per noi è Natale, per il Piccolo Popolo è la festa di Mezzo Inverno. Gli gnomi si mettono ai fornelli, le fate provano i loro vestiti più belli, i folletti intrecciano ghirlande con fronde piene di bacche. Tutti scrivono i loro biglietti sulle foglie degli alberi e preparano i regali per la festa di Mezzo Inverno. Venite a trovarli ad Arona, dall’8 al 19 dicembre, in un posto magico, …

Continua a leggere

I mantelloni del monte Bianco

Sulle pendici del Monte Bianco vivono alcuni folletti che la tradizione dice non avere piedi. Dicono anche che derivino il loro nome dalla lunghezza dei loro mantelli, che toccano il suolo, usati per coprire la loro deformità. Si racconta che siano folletti maligni, dispettosi e molesti. In particolare quelli che vivevano nella Valle di Cogne erano noti per i loro vagabondaggi notturni, talvolta in forma di pipistrello, talaltra di pericolosa …

Continua a leggere

Guriuts: gnomi trogloditi friulani

Percorrere la strada che porta a quello che prima del terremoto del ’76 era il Castello di Dierico, in Friuli, è pericoloso. Si narra che per proteggere il tesoro ancora sepolto sotto le macerie i Guriutus si appostino con dei coltelli avvelenati nei cespugli che fiancheggiano il sentiero. Dal loro nascondiglio fanno uscire solo le braccia, pelose e armate, per piantare i loro coltelli nei polpacci dei viandanti. Dubito che …

Continua a leggere

I folletti maligni del Natale

Nelle dodici notti tra Natale e l’Epifania i Callicantzari possono abbandonare le loro dimore sotterranee per salire tra la Gente Alta e molestarla con i loro scherzi. In varie parti della Grecia e di Cipro si dice che questi folletti maligni girino con stivali di ferro, per far più male alle persone a cui tirano calci. Altrove si dice che rovinino il vino e le provviste nelle cantine destinate alle …

Continua a leggere

Fate e folletti nelle vie di Parma

La Bottega delle Fate organizza per domani 3 settembre “La notte delle fate di fine estate”, invitando tutti a mascherarsi da fate, elfi o folletti. Il vestito e l’interpretazione migliore del personaggio saranno votati per eleggere poi la fata più bella al termine della passeggiata delle fate. Via D’Azeglio e Piazzale Corridoni, a Parma, ospiteranno domani la conclusione della Movida, la manifestazione promossa da “Noi di Strada d’Azeglio” prevede anche …

Continua a leggere

Folletti biellesi

Gli amici del GGN (Gruppo Grotte del CAI di Novara) mi hanno mandato un simpaticissimo invito: Il nostro amico, nonché docente di biospeleologia nei corsi di “Introduzione alla speleologia” a Varallo, Tiziano Pascutto, detto Titti, tiene una serata con tema: “Momenti magici: folletti nel biellese, tra fantasie e realtà .” La serata sarà tenuta a Biella giovedì prossimo, il 7 Dicembre, all’ITIS in via Rosselli 2, nei pressi del palazzo …

Continua a leggere

Trovato nido di folletti!!!

Su segnalazione di una amica ho trovato un nido pieno di folletti, fatine e piccoli satiri. Sta al Sacro Monte di Orta, in provincia di Novara, nascosto in una delle cappelle della via crucis. Nelle altre ci sono statue di ispirazione religiosa, a dimensione umana. In questa cappella, invece, ci sono tanti minuscoli folletti intenti a farsi dispetti, leggere, suonare e dormicchiare. Al Sacro Monte di Ghiffa, in autunno, fanno …

Continua a leggere