Si torna in piazza!

La prossima settimana ricominceremo a viaggiare tra feste di piazza e manifestazioni folkloristiche per raccontare storie di gnomi. Abbiamo messo a stagionare alcune leggende in bottiglia, in modo che possiate stapparle e gustarle (magari davanti al fuoco) al giusto punto di invecchiamento. Abbiamo anche girato le uova di drago nell’incubatrice, e manca ormai pochissimo alla schiusa. Probabilmente i nuovi draghetti saranno già pronti a zampettare per quando ci incontreremo.

Continua a leggere

Leggende a Vogogna

Vogogna è un paesino medioevale in provincia di Verbania. Tra le sue case di sasso e le sue viuzze scoscese, ogni tanto, si nascondono i Twergi, che son folletti locali, noti per la loro barba verde e muschiosa di cui avevamo già parlato. Il 3 settembre 2006 sarà una domenica dedicata ai bambini, con racconti di leggende locali e animazioni su misura. Tutto si svolgerà sugli spalti del castello, tra…

Continua a leggere

Gnomi ad Orta

Siamo stati a guardare i turisti di Orta. Ce ne son passati davanti centinaia alla mostra di leggende allestita dalla Corporazione dei Bardi e dagli Amici delle Leggende per tutto il mese di luglio. Bambini, famiglie, turisti stranieri… davvero tanti. Abbiamo avuto una interessante discussione sui draghi con un ragazzino olandese: ci chiedeva perché i draghi rossi crescono molto e quelli verdi no. Bhe’, facile: quelli rossi vivono sulle montagne,…

Continua a leggere

Ancora sul drago di Osoppo

Questo fine settimana abbiamo indagato un pochino sulla leggenda del drago e abbiamo scoperto qualche altra cosa. Il drago di Osoppo aveva sette teste. Mangiava con tutte e sette le bocche e ogni volta erano sette pecore. Aveva però uno stomaco solo, per cui doveva inghiottirle una alla volta, altrimenti non riusciva a digerirle bene. Il drago raggiungeva i paesi intorno al lago nuotando, non volando. Questo mi fa pensare…

Continua a leggere

Il drago di Osoppo

Tra qualche ora partiamo per andare alla fortezza di Osoppo, in Friuli. Io e Andrea abbiamo appena scoperto che sepolto non si sa quanto profondamente proprio sotto la collinetta che sta proprio sotto la fortezza, secondo la leggenda dovrebbe esserci un drago. La leggenda dice che una volta la collina di Osoppo era un’isola in mezzo ad un lago e che ci vivesse un drago a 7 teste (brutta razza…

Continua a leggere