Il drago Shenron in vacanza al mare

Il drago Shenron è stato avvistato in Francia, sulla spiaggia di Réville, nella Bassa Normandia. Al suo posto, fino a pochi giorni prima, c’era un vecchio edificio di cemento, abbandonato e schiaffeggiato dalle onde. Baby.K e Blesea ci hanno visto del potenziale, si sono armati di vernice e si sono messi all’opera. I due graffitari francesi hanno trasformato la parte più vicina al mare dell’edificio nella bocca aperta, con piccole …

Continua a leggere

Pistrice, un classico drago marino

La pistrice è un mostro marino che nuota nel corteo di Nettuno accompagnando sirene e tritoni. Pare che in origine la bestia marina che si mangiò Giona fosse una pistrice (poi iniziarono a dire che si erano sbagliati e che era stata una balena ma questa è un’altra storia). In questo sarcofago romano del IV secolo si vede sulla sinistra una barca da cui stanno buttando a mare un uomo, …

Continua a leggere

Il drago della grotta di Bergeggi

L’acqua eruttò con un getto fortissimo, schizzando fino a tre metri di altezza. Eugenio e Vendemiale si ritrassero all’istante ma l’acqua ricadde su di loro, salata e odorosa di mare, inzuppandoli completamente. “Sicuro che vuoi venire proprio qui a fare l’eremita?” Vindemiale gettò a terra un’alga che gli era rimasta appiccicata alla fronte. Si strizzò il mantello facendone uscire una cascatella d’acqua. Eugenio non si diede pensiero di sistemare il …

Continua a leggere

Panéa, il drago buono allevato in Liguria

Che i draghi si possano allevare si sapeva da tempo. Lo prova il caso di Panéa, il drago allevato a Framura, in Liguria. L’uovo da cui nacque Panéa fu trovato in un bosco, da una donna del paese che decise di farlo covare da una delle sue galline. Il cucciolo vide la luce nel pollaio e si affezionò teneramente sia alle galline che alla signora. Il resto degli abitanti del …

Continua a leggere

Avvistata una sirena in Israele

Una sirenetta sarebbe stata avvistata nelle acque della cittadina israeliana di Kiryat Yam. Si mostra preferibilmente al tramonto ed e’ molto veloce a tuffarsi in acqua, scomparendo tra i flutti con potenti colpi di coda. L’ufficio turistico locale ha messo in palio un milione di dollari per la prima persona che porterà una fotografia credibile della sirena. Ovviamente chi ha proposto una tale cifra ritiene che la presenza di una …

Continua a leggere