Cacca di unicorno (ricetta per dolcetti di carnevale)

Cercate un dolce per carnevale? La cacca di unicorno è coloratissima, profumata e croccante. Vi assicuro che riuscirete a far venire l’acquolina in bocca ai vostri amici usando questa ricetta! Ingredienti: pasta frolla (potete comprarla o farvela in casa) coloranti alimentari stelline commestibili palline commestibili glassa trasparente/luccicante o bianco d’uovo Assaggiate la pasta frolla e decidete se è abbastanza dolce. Nelle ricette solite ci aggiungono marmellata e vien fuori una…

Continua a leggere

Pozioni d’amore per San Valentino

L’amortentia è una tra le più potenti pozioni d’amore, quindi, se (quando) il vostro partner si accorgerà che l’avete usata per farlo innamorare, per voi saranno guai grossi. Molto grossi. Dubiterà dei suoi veri sentimenti e se la prenderà con voi per averlo manipolato. Per questo motivo, l’amortentia è il regalo ideale per San Valentino. Dimostrate al vostro grande amore che, pur avendola a disposizione, voi NON l’avete usata! Avete…

Continua a leggere

Manuale tascabile di pozioni magiche

Il manuale di pozioni è indispensabile nella biblioteca di un mago. Si tratta però di un volume ingombrante, pesante e che rischia di rovinarsi durante il trasporto.  Per ovviare a questi problemi, vi ho scritto un bigino. In questo agile manualetto sono contenute le ricette delle pozioni più utili a un mago o a una strega in viaggio. Ho scelto, ovviamente, di privilegiare quelle che servono quando ci si trova…

Continua a leggere

Estrazione e varietà di sangue di drago

Il sangue di drago si può bruciare come un incenso, lo si usava per laccare il legno, tingere e ovviamente ha proprietà medicamentose. Non sto nemmeno a dirvi che compare come ingrediente fondamentale di innumerevoli pozioni magiche. Plinio il vecchio dice che lo si può ottenere da piante che furono annaffiate di sangue durante la lotta tra un elefante e un drago, un po’ come accadde alle vigne da cui…

Continua a leggere

Bacchette magiche da calderone

Le bacchette magiche naturali, quelle ottenute da una radice o da un rametto non lavorati, sono spesso curve e nodose. Sono bacchette da usare durante la preparazione di pozioni, in un calderone rotondo. Ogni nodo del legno imprime una curvatura all’incantesimo in uscita dalla bacchetta. Il raggio magico continua a oscillare e a contorcersi anche una volta lasciatasi la punta della bacchetta alle spalle. È molto, molto difficile utilizzare una…

Continua a leggere