Il ruolo ecologico dei Folletti della Cornovaglia

Sono molesti, svolazzano freneticamente, toccano ciò che non dovrebbero, rompono gran parte delle cose che hanno la sfortuna di trovarsi nei loro paraggi e quindi in molti si interrogano sul perché i Folletti della Cornovaglia non siano stati sterminati da tempo. Nel 1600 una strega venne sequestrata dai folletti e ne rimase traumatizzata. Dymphna Furmage chiese formalmente al Ministero della Magia di sterminare i folletti ma il ministero rifiutò. Da…

Continua a leggere

Aconito, pianta anti lupi mannari

L’Aconito, nota anche con i nomi di luparia o strozzalupi, è una pianta tossica da cui si estrae un potente veleno. Quelle che vedete nella foto sono piantine giovani e le troverete nel mio stand di erbe magiche. Le piantine soffrono molto il freddo, pertanto ho messo un collo di pelliccia al vasetto. Pelliccia di lupo mannaro, ovviamente. La tossicità dell’Aconitum era nota e usata già nell’antichità sia per avvelenare…

Continua a leggere

Le piante fanno la cacca?

Vi siete mai chiesti se solo gli animali fanno la cacca? Se mangi, prima o poi dovrai espellere qualcosa. Le piante carnivore, dotate di bocca, sono anche dotate di un buco all’altro lato del canale digerente. Non è un caso che molte piante carnivore vivano in ambienti ricchi d’acqua, come le drosere nelle torbiere. L’acqua porta via gli scarti del metabolismo (la cacca). Se volete coltivare (allevare) in serra una…

Continua a leggere

I dolcetti di sambuco che piacciono ai draghi

Si dice che i dolcetti di sambuco furono usati da San Giorgio per addomesticare il drago che infestava la Brianza. Il giorno della festa di San Giorgio si usa ancora prepararli e mangiarli inzuppandoli nel latte ricco di panna. Ovviamente, si possono anche tenere da parte nel caso si incontrasse un drago. 🙂 Togliete in anticipo 150g di burro dal frigo e lasciate che si ammorbidisca. Sciogliete un cubetto o…

Continua a leggere