Il drago di Perloz

In Valle d’Aosta, nelle vicinanze del Ponte Moretta di Perloz, ci sono strani cunicoli che sboccano nella valle. Alcuni dicono che sono stati erosi dai ghiacciai che scendevano lungo la valle del torrente Lys. Altri sostengono che furono scavati dalle zampe del drago che li aveva abitati per moltissimo tempo. Il drago terrorizzava tutti gli abitanti del paese: aggrediva il bestiame, tendeva agguati a chi cercava di attraversare il ponte…

Continua a leggere

Leggenda dei mantelloni del monte Bianco

Sulle pendici del Monte Bianco vivono i mantelloni, folletti che, stando alle leggende locali, non hanno piedi. Gli abitanti del posto dicono anche che derivino il loro nome dalla lunghezza dei loro mantelli. I folletti ne usano di molto lunghi, che toccano il suolo, per coprire la loro deformità. Si racconta che siano esseri maligni, dispettosi e molesti. Potevano svolazzare come pipistrelli In particolare quelli che vivevano nella Valle di…

Continua a leggere