Vuoi regalare un libro? Prendilo dall’autore!

gnomi-caverna-damatoQuesto Natale, se decidete di regalare libri, potreste prenderli direttamente dall’autore invece che andare in libreria?

Gli autori spesso hanno un paio di scatoloni delle loro opere in casa e sarebbero ben felici di aggiungere una dedica personalizzata.

Non vi voglio vendere i miei libri in particolare, vi vorrei solo invitare a contattare i vostri amici scrittori e a compare i loro.

Il mio primo libro ha tirato mille copie e da contratto avevo diritto al 5% del prezzo di copertina, dopo un anno, per ogni libro venduto in libreria. Per scriverlo e correggerlo c’ho messo quattro mesi di lavoro a tempo pieno. Per promuoverlo e presentarlo mi sono mossa a spese mie. Ora che sono passati parecchi anni e che tutte le copie sono state vendute, mi sono resa conto di aver lavorato per 200 euro al mese. Forse avrei fatto meglio a cucire palloni.

Tutti gli altri che partecipano alla produzione del libro (editore, stampatore, distributore, rivenditore, …) prendono un vero stipendio tutti i mesi. L’autore no.

Se un libro vi piace e volete regalarlo, compratelo dall’autore. Ci guadagnerà qualche euro in più e magari sarà più facile che scriva altri libri di vostro gusto, invece di mandare il suo cv ad una fabbrica di palloni. 🙂

Dimmi che ne pensi. :)