Francesca R. D’Amato

Francesca Romana D'AmatoFrancesca D’Amato ama narrare leggende locali. Le raccoglie, ci gioca e poi le restituisce alla gente in forma di pergamena imbottigliata, di racconto in costume, di gioco o di romanzo. A volte lo fa da sola, a volte con la Corporazione dei bardi, un’associazione di collezionisti di leggende del Lago Maggiore.

Dopo aver studiato Scienze Naturali, si è occupata per anni di comunicazione ambientale, lavorando per vari parchi naturali, blog e associazioni di settore. Al momento studia comunicazione non violenta e propone esperimenti di ecologia domestica a tutti gli ospiti della sua casa milanese che volessero sperimentare l’epicureismo sostenibile della decrescita felice.

Pubblicazioni

3 commenti:

  1. Salve ho trovato questo sito per caso vorrei saperne di più mi date un contatto? Grazie

  2. Maria Grazia Todesco

    Di Francesca? Semplicemente splendida! Riesce a portarti in un mondo che pensavo solo “fantastico “. Con la sua passione e preparazione è riuscita a coinvolgermi a tal punto che… adesso guarderò alla faccenda dei draghi con un’altra ottica.

    • Grazie mille, sono contenta quando un pizzico della mia passione attecchisce in qualcun altro e spero che anche i draghi lo gradiscano.

Dimmi che ne pensi. :)