Le mie idee per la giornata nazionale del drago

23 aprile W i draghi!Il prossimo 23 aprile festeggeremo la prima giornata nazionale del drago.

Se anche voi amate i draghi e volete fermare l’estinzione di questa preziosa specie, fate qualcosa per dimostrare il vostro affetto agli ormai rarissimi draghi nostrani.

Ecco, per chi fosse a corto di idee, alcuni modi per manifestare a favore dei draghi:

1) lasciare una tinozza fuori casa con la scritta “ciotola per draghi di passaggio”
2) postare su facebook, twitter o sul proprio blog qualcosa sul tema draghi
3) indossare una maglietta con su un drago
4) raccontare a qualcuno una leggenda con un drago
5) preparare dolcetti al sambuco (i draghi ne vanno matti, come si racconta in Brianza)
6) cucinate qualcosa col dragoncello, spezia che aiuta a ricordare i sogni
7) boicottate San Giorgio

Io, nel mio piccolo, parlerò di draghi italiani al raduno scout di Domodossola, domenica 21 aprile. Premierò il miglior racconto sui draghi il 23 aprile. Porterò a spasso i miei draghetti al Soncino fantasy il 25 aprile. Mi troverete venerdì 4 maggio a presentare la nuova mappa steampunk dei draghi italiani alla Fabbrica di carta di Villadossola. Venerdì 10 e sabato 11 aprile sarò alla festa di Beltane, con le immancabili caccole di drago.

2 commenti:

  1. Questa non l’avevo mai sentita, la giornata dei Draghi, ottima idea ne sono entusiasta e sono contento di non essere il solo a crederci, è veramente una bella cosa boicottare san giorgio, dov’è la festa di beltane?

    • Grazie dell’entusiasmo Claudio! La festa è a Masserano, in provincia di Biella, ed è molto celtica. 🙂

Dimmi che ne pensi. :)