Il nuovo villaggio Hobbit nei Carpazi

Villaggio Hobbit CarpaziLe casette del villaggio Hobbit che sta sorgendo nei Carpazi, in Ucraina, avranno la porta rotonda e il tetto coperto d’erba. Le finestre avranno infissi di legno, come le pareti interne, fuori invece ci saranno pietre e fiori.

Dentro le casette di Hobbithill ci saranno laboratori artigiani dove i turisti potranno vedere come un falegname scolpisce il legno, un vasaio lavora la ceramica e un fabbro forgia i metalli. Nel villaggio ci abiteranno una decina di persone, il resto delle casette sono destinate alle attività turistiche. L’ingresso sarà a pagamento e su prenotazione, in questo modo la visita potrà essere goduta al massimo da entrambe le parti.

Intorno alle casette, oltre ai fiori a disposizione delle api per il miele, ci saranno coltivazioni biologiche di frutti di bosco ed erbe aromatiche. Dentro Hobbithill circola una moneta locale, il Tvoyemisto, e gli abitanti si sono dati delle regole di convivenza e hanno addirittura una dichiarazione di indipendenza dagli orchi!

L’intero villaggio Hobbit è stato progettato da Andriy Boiechko in termini ecologici. Il sistema di aerazione delle casette, per esempio, sfrutta il potere termico del suolo. L’aria che proviene dall’esterno, prima di entrare in casa, passa sottoterra. Qui, d’estate si raffresca naturalmente mentre d’inverno si riscalda, facendo risparmiare sulla climatizzazione.

I lavori di costruzione di Hobbithill sono iniziati lo scorso dicembre e, dopo i ritardi causati dalla pandemia, hanno avuto qualche problema a causa di un temporale talmente forte da abbattere alberi e provocare smottamenti nella collina scelta. Alcune delle casette in costruzione in questo stadio avevano solo l’anima interna in legno, non ancora coibentata e coperta di terra, posata sulle fondamenta. Queste strutture sono state danneggiate parecchio. L’inaugurazione era prevista per questa estate, con i primi ospiti attesi già ad agosto, ma la situazione ha fatto allungare i tempi. Ora si parla di ottobre 2020.
Potete seguire la crescita del villaggio dal profilo facebook di Andriy Boiechko.

Case Hobbit in Italia

Dimore della ConteaQualche anno fa un architetto altoatesino, Matteo Thun, aveva ipotizzato una struttura simile sul fianco di una collina poco lontano da Bolzano. Il progetto dell’albergo Hobbit purtroppo è rimasto sulla carta.

Recentemente un’artigiana/architetto di Varese ha progettato e messo in vendita delle casette da giardino che starebbero benissimo nella Contea. Le casette sono personalizzabili, posso fungere da capanno degli attrezzi, sala di lettura, casetta da gioco per bambini ecc…
Se avete spazio in giardino per una dimora della Contea, chiedete a Le 3 befane per preventivi e dettagli personalizzati.

Dimmi che ne pensi. :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.