Il sentiero dei draghi del Latemar

Percorso dei draghi del Latemar, in Val di Fiemme. Foto di Max DemartinoI draghi del Latemar hanno bisogno di voi.
Il malvagio mago Kraus è sulle tracce di Ardea, la draghessa dei deserti. Vorrebbe rubarle il dono di creare arcobaleni, vento, temporali, neve e di muovere le nuvole. Se riuscisse nel suo intento diventerebbe il mago più ricco e potente della terra. Ma ci sarebbero violenti sconvolgimenti climatici.

Ardea è combattuta. Non può scappare, lascerebbe incustodito il suo nido. L’uovo di drago non può rimanere solo. La tua missione è di proteggere il dono di Ardea e la terra da terribili rivoluzioni climatiche.

Siamo in Val di Fiemme, a pochi minuti da Predazzo, nelle Dolomiti. I bambini possono aiutare i draghi del Latemar percorrendo un bellissimo sentiero ad anello, lungo il quale troveranno tutto quel che serve per portare a termine la loro missione.

I più grandi possono iscriversi alla DIFR (Drakes International Feudo Rescue) Academy e attivare i totem disseminati lungo il percorso con prove calibrate sulle loro abilità.

  • con Missione Leroistus dovranno recuperare l’uovo dell’erede della dinastia dei draghi buoni del Latemar
  • nella Missione Prakon, il maestro del Latemar li accompagnerà nel tentativo di insegnare al piccolo drago Tof a volare
  • con la Missione Il ponte magico dovranno aiutare Tof a trovare la sua mamma
  • con Missione La Fiamma Reale aiuterete il piccolo Tof a conquistare il potere della Fiamma Reale

La progettazione di questo percorso interattivo, che fa largo uso di land art, si deve Marco Nones e agli studenti del Liceo Artistico G. Soraperra di Pozza di Fassa. Il progetto funziona grazie a un gran bel team di narratori, boscaioli, artisti e falegnami. I libri gioco che servono come guida al percorso sono disponibili all’Info Point di Gardonè e nelle domeniche della bella stagione si potrà addirittura godere della guida di un esperto dragologo, Nikolaus Drache.

Tutte le info sul percorso sono disponibili nel sito MontagnaAnimata

Dimmi che ne pensi. :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.